Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Non c’è sviluppo senza salute (TDTH) – True Development Through Health. Campagna di sensibilizzazione e advocacy

Europa 2007 – 2010  Diritti e salute sessuale e riproduttiva

Non c’è sviluppo senza salute (TDTH) è  una campagna di sensibilizzazione e advocacy per promuovere gli Obiettivi di sviluppo del Millennio (OSM)  per la salute: Ridurre la mortalità infantile (OSM 4); Migliorare la salute materna (OSM 5);  Combattere HIV/Aids, malaria e altre malattie (OSM 6) e per contribuire  allo sradicamento della povertà nei paesi in via di sviluppo. La campagna si svolge in Italia, Germania e Polonia. Secondo stime dell’Organizzazione mondiale della sanità, il costo dei servizi sanitari essenziali si colloca tra i 30 e i 40 dollari pro capite all’anno. Questo significa che gli stanziamenti per la salute nell’ambito della cooperazione internazionale dovrebbero aumentare da 8,1 miliardi di dollari nel 2002 e 27 miliardi nel 2007 a 38 miliardi entro il 2015. Nessuno però dei maggiori paesi europei è vicino a questo obiettivo né la spesa per la salute è ben definita in relazione agli OSM.

AIDOS sostiene la campagna  in collaborazione con Deutsche Stiftung Weltbevölkerung – DSW, Federation for Women and Family Planning of Poland – FWFP, Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie – CESTAS, Action Aid Italia – AAI-I

Obiettivi

La campagna, rivolta ai governi europei di Italia, Germania e Polonia, chiede di aumentare le risorse per la cooperazione internazionale, destinando  una percentuale adeguata degli stanziamenti  a progetti e programmi nel campo della salute, sostenendo i paesi poveri nel realizzare progressi sostanziali per il raggiungimento degli OSM entro il 2015. Più in particolare, la campagna ha l’obiettivo di:

  • sensibilizzare l’opinione pubblica in Italia, Germania e Polonia sulle condizioni di salute delle popolazioni dei paesi poveri
  • svolgere attività di advocacy affinché le politiche per lo sviluppo assumano il raggiungimento OSM  per la salute come condizione essenziale per sradicare la povertà  e promuovere lo sviluppo sostenibile
  • informare sull’impatto sulla salute dei ruoli di genere

La campagna si rivolge a: funzionari governativi nei tre paesi; parlamentari e altri esponenti politici che prendono le decisioni in questo settore; enti locali impegnati nella cooperazione decentrata; giornalisti; funzionari delle Ong che si occupano di salute e sviluppo.

Si svolge attraverso attività di: advocacy con i soggetti che prendono le decisioni; lavoro in rete con le Ong; coinvolgimento dei media; produzione di  materiali informativi, tra cui il magazine Oltre l’Aids, 7  Fact Sheets (scaricabili a fondo pagina); allegato alla rivista Internazionale dal titolo Non c’è sviluppo senza salute”; esposizione della Mostra fotografica internazionale PositiveLives; rapporti di ricercaLe politiche che fanno la differenza: la salute e i diritti sessuali e riproduttivi per promuovere lo sviluppoLa salute materna dai finanziamenti al campo: le politiche che fanno la differenza.

 

Costo della campagna

960.000 euro

Chi finanzia

Commissione Europea per il 75 per cento; organizzazioni partner;  Fondazione Edoardo Garrone.

I Fact Sheets

salute e diritti sessuali
Contraccettivi
HIV-AIDS
Malaria-Tubercolosi
Maternità sicura
Mortalità infantile
Sistemi sanitari

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività