Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Azione per la salute globale. Una Campagna per i diritti e la salute sessuale e riproduttiva

Europa 2006-2011 – Diritti e salute sessuale e riproduttiva

Azione per la salute globale (AFGH)  è una rete di Ong che chiede ai governi europei un’azione decisa  per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo del Millennio (OSM)  per la salute e rafforzare i sistemi sanitari nei paesi più poveri. Nel 2012 la rete  promuove una Campagna per l’affermazione del diritto alla salute. Nel 2000, 189 paesi hanno firmato la Dichiarazione del Millennio, un piano mondiale per accelerare lo sviluppo nel Sud del mondo, che impegna tutti i  paesi a raggiungere otto Obiettivi di sviluppo del Millennio (OSM) entro il 2015. Tre obiettivi riguardano direttamente la salute: Obiettivo 4: ridurre di 2/3 la mortalità infantile;  Obiettivo 5: ridurre di 3/4 la mortalità materna e garantire l’accesso universale alla salute riproduttiva;  Obiettivo 6: combattere l’HIV/AIDS, la malaria e le altre malattie. La Rete europea è composta da 15 organizzazioni non governative (Ong), coordinate da Interact Worldwide. Oltre a AIDOS, vede impegnati ActionAid Italia e Stop Aids Alliance! (Brussels); Plan EU (Brussels); DSW (Brussels); Global Health Advocates (Francia); Oxfam (Germania); Terre Des Hommes (Germania); International HIV/AIDS Alliance (Regno Unito); Cordaid (Paesi Bassi); Stop Aids Now! (Paesi Bassi); Federation of Family Planning (Spagna); Médicos del Mundo (Spagna). ActionAid International si occupa della coordinazione generale, diretta dal team di Bruxelles.

Obiettivi

AFGH chiede in particolare ai governi di promuovere: la salute nei paesi in via di sviluppo; l’accesso ai servizi sanitari, inclusi i servizi per la salute sessuale e riproduttiva; il rafforzamento dei sistemi sanitari, per assicurare  salari adeguati  agli operatori sanitari e strutture mediche appropriate; l’inserimento del diritto delle donne alla salute e alle cure sanitarie tra le priorità di tutte le strategie e gli interventi sulla salute.

Beneficiari

Beneficiari della campagna sono i decision makers internazionali, i parlamentari europei, la Commissione Europea, i decision makers e i politici nazionali, gli stakeholder pubblici e privati impegnati nelle tematiche sanitarie e di sviluppo, i media, le ong e le altre organizzazioni della società civile, e in generale l’opinione pubblica.

La rete è impegnata in queste attività:  studio e ricerca sugli aiuti allo sviluppo per la salute globale dei paesi membri e dell’Unione Europea e il loro impatto sui sistemi sanitari; campagne di informazione; iniziative di advocacy al fine di promuovere “Global Health Champions”  che contribuiscano a sostenere le politiche e i finanziamenti per la salute globale; partecipazione attiva ai processi decisionali globali che hanno un impatto sulle politiche di aiuto allo sviluppo (Universal Coverage, Rio +20, etc); networking con le Ong che si occupano di sviluppo, ambiente, popolazione e altre aree tematiche e con i network attivi nel campo della salute (ad esempio, in Italia: l’Osservatorio sulla Azione Globale contro l’AIDS, la GCAP – Coalizione italiana lotta alla povertà)

A tali attività, si aggiungono le iniziative sviluppate a livello europeo in partnership con la German Foundation for World Population (DSW) e il Forum parlamentare europeo su popolazione e sviluppo (EPF) che includono incontri e seminari di studio della società civile, conferenze internazionali e visite nei paesi del Sud del mondo per i parlamentari.

Costo della campagna

Euro 422.244

Chi finanzia

Bill and Melinda Gates Foundation

 

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività