Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

La campagna “Adotta una madre”..dal 2007 a oggi

Italia 2007 – Salute e diritti sessuali e riproduttivi

Nei paesi del Terzo mondo la salute sessuale e riproduttiva delle donne è costantemente messa a rischio dalla mancanza di strutture socio-sanitarie adeguate.

Ogni giorno circa 1.000 donne muoiono per cause legate alla gravidanza o al parto: ogni anno si perdono oltre 350.000 vite. La maggior parte di queste potrebbe essere salvata. Bastano 20 euro al mese per 12 mesi per garantire a una futura mamma nei paesi in via di sviluppo  assistenza adeguata prima, durante e dopo il parto e fornire visite pediatriche e vaccinazioni al neonato nel primo anno di vita.

Adotta una madre è la campagna lanciata da AIDOS per garantire assistenza medica alle circa 85.000 donne seguite ogni anno dai Centri per la salute delle donne gestiti, con il sostegno di AIDOS, da organizzazioni locali in Giordania, Palestina, Siria, Nepal, Venezuela e Burkina Faso.

Adotta una madre si è avvalsa in passato delle immagini elaborate gratuitamente dall’Agenzia Bates Italia (oggi Red Cell), che da quasi dieci anni cura l’immagine delle campagne di informazione di AIDOS, del volto della cantante Irene Grandi e della voce di Luciana Littizetto per un video.
Le foto sono di Sheila McKinnon.

Puoi contribuire con una DONAZIONE ON LINE oppure scegliendo un’altra MODALITÀ DI DONAZIONE.
Ringraziamo tutte le persone coinvolte nell’iniziativa, che negli anni hanno prestato la propria opera gratuitamente.

Guarda il video

Una locandina della campagna

Le nostre testimonial:

Ambra Angiolini

Irene Grandi

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività