Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Prevenire la violenza di genere e il bullismo rendendo ragazze e ragazzi più consapevoli dei propri diritti e del proprio valore.

Questi gli obiettivi del progetto “ABC, Alfabeti per l’educazione sentimentale”, presentato il 13 giugno, presso il teatro della scuola Toscanini, a Roma, via Flavio Andò 15 e che sarà realizzato in 11 scuole primarie e secondarie di primo grado nel I e nel III Municipio di Roma.
Il progetto è finalizzato a fornire strumenti alle persone più giovani, delle scuole primarie e secondarie, per contrastare e prevenire la violenza di genere e il bullismo, coinvolgendo uno spazio fondamentale come la scuola pubblica che è luogo di istruzione, socialità, pluralità, educazione alle differenze e al rispetto di sé e dell’altra/o. L’iniziativa è parte di un progetto cofinanziato dall’Unione Europea, coordinato da End FGM European Network, e vede il coinvolgimento anche di scuole di Germania, Portogallo e Spagna. All’incontro hanno partecipato Maria Grazia Panunzi presidente di Aidos, Monica Pasquino referente delle attività educative, Giovanni Caudo presidente del III Municipio, Sabrina Alfonsi presidente del I Municipio, Claudia Pratelli assessora alla scuola del III Municipio, Giovanni Figà Talamanca assessore alla scuola del I Municipio.

Il progetto rientra nel Piano nazionale per l’educazione al rispetto nelle scuole di ogni ordine e grado lanciato nel 2017 dal MIUR, è promosso da AIDOS in collaborazione con l’associazione S.CO.S.S.E. e patrocinato dai Municipi di Roma I e III.

RASSEGNA STAMPA

Repubblica

Ansa

Dire

AskaNews

Il Messaggero

FanPage

Roma Sociale

Abitare a Roma

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività