Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Cosa accade in Europa? Cosa dice la Convenzione di Istanbul?

In occasione della Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili, si è svolta a Roma, presso la sala stampa della Camera dei deputati, la Conferenza “Le mutilazioni genitali femminili in Europa: la Convenzione di Istanbul per contrastare il fenomeno”.
L’evento organizzato da AIDOS e dal Gruppo parlamentare “Salute globale e diritti delle donne” ha affrontato il fenomeno sul territorio europeo. Anche se non si tratta di un’emergenza è un serio problema che l’Europa deve saper affrontare. Dati certi sulla diffusione delle MGF nei paesi europei non sono noti, anche se il Parlamento europeo stima che siano circa 500.000 le donne e le ragazze che convivono con le mutilazioni genitali femminili sul nostro territorio.
La Convenzione di Istanbul è il primo trattato a riconoscere l’esistenza delle MGF in Europa e la necessità di affrontare il fenomeno in modo sistematico. L’incontro è stato un’occasione per parlare della Convezione in relazione alle MGF, informare delle azioni di altri paesi europei nella lotta contro il fenomeno e discutere quelle del nostro paese.
Le MGF sono una grave violazione del diritti umani di donne e ragazze. È quindi fondamentale che la comunità internazionale, i governi e la società civile si mobilitino contro questa forma di violenza di genere. Per questo è necessario sviluppare strategie e piani d’azione che puntino alla prevenzione della pratica e ad abbattere gli stereotipi di genere.

Sono intervenute:

On. Pia Locatelli: coordinatrice del Gruppo di lavoro parlamentare “Salute globale e diritti delle donne”
Dott.ssa Maria Grazia Panunzi: presidente di AIDOS – Associazione italiana donne per lo sviluppo
Dott.ssa Clara Caldera: responsabile AIDOS progetti sulle MGF, Vicepresidente Network europeo END FGM
On. Elly Schlein: europarlamentare, Commissione Sviluppo

Hanno mandato il loro contributo, non potendo essere presenti all’evento,  l’ex Ministra degli Affari Esteri Emma Bonino e l’on. Mara Carfagna
Comunicato stampa
Nota informativa: MGF e Convenzione di Istanbul

VAI ALLA RASSEGNA STAMPA

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività