Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

IL sostegno al CBF per promuovere l’abbandono delle mutilazioni dei genitali femminili.

Le mutilazioni dei genitali femminili  rappresentano una minaccia per la salute, il benessere e i diritti delle donne e ragazze in Africa.
L’Organizzazione Mondiale  della Sanità  stima che circa 135 milioni di donne e ragazze africane hanno subito qualche forma di mutilazione.

Quest’anno Coop Adriatica ha scelto di devolvere ad AIDOS i fondi prima destinati a regalare le mimose alle clienti e alle dipendenti per collaborare così alla promozione dell’abbandono di questa pratica tradizionale.

Il contributo della Coop Adriatica sarà infatti destinato al “Centro per la salute delle donne e la prevenzione delle mutilazioni dei genitali femminili (CBF)” creato  nel 2007  da AIDOS  a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, in collaborazione con l’organizzazione locale Voix de Femmes.
La struttura offre servizi per la salute sessuale e riproduttiva delle donne, consulenza psicologica e assistenza legale, oltre ad attività di formazione ed educazione sessuale  rivolte anche agli adolescenti e agli uomini.

Dal 2006 Coop Adriatica ha destinato 105.000 euro ai progetti di AIDOS in Nepal e Burkina Faso, contribuendo ogni anno al sostegno, alla formazione e alla sensibilizzazione di 15.000 donne, bambine e ragazze.

GRAZIE!

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività