Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

I movimenti e le organizzazioni delle donne si aspettano grandi cambiamenti dalla nuova amministrazione USA nel campo dei diritti e della salute riproduttiva

 

Gli Stati Uniti hanno un solo presidente alla volta, non si stanca di ripetere il neoletto Barack Obama, ma i segnali lanciati durante la campagna elettorale sono incoraggianti, soprattutto per quanto riguarda la devastante Global Gag Rule, ma anche per la ricerca sulle cellule staminali, per la fine del boicottaggio al Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA) e per il finanziamento del Fondo globale per combattere Aids, tubercolosi e malaria. Certo, ci vorranno anni per rimediare i guasti di una politica fortemente ideologizzata che ha fatto sì che un’intera generazione di giovani statunitensi non abbia ricevuto altra informazione sulla prevenzione dell’Aids che le fallimentari campagne per l’astinenza.

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività