Warning: A non-numeric value encountered in /home/marcoruf/public_html/aidos.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Ancora una volta la cooperazione internazionale dell’Italia paga, con una diminuzione del 60 per cento dei fondi

Secondo le previsioni, alla voce cooperazione internazionale la legge finanziaria del 2009 prevede una diminuzione dei finanziamenti alla Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo (DGCS) pari al 60% rispetto al 2007 e al 40% rispetto al 2008. Così, se nel 2007 c’è stata una disponibilità di fondi per 1.330 milioni di euro, nella Finanziaria del 2009 si prevede che possano essercene solo 500 milioni. 
In una lettera inviati oggi a tutti i parlamentari, il Presidente dell’Associazione ONG Italiane, Sergio Marelli, scrive tra l’altro: “Nei prossimi giorni, il Parlamento sarà chiamato a discutere e poi approvare la legge Finanziaria. E’ per questo che ci rivolgiamo ad ognuno di voi, indipendentemente dalla vostra appartenenza di partito, e forti dell’esperienza comprovata negli anni circa la sensibilità trovata in parlamentari di tutti gli schieramenti e le culture politiche, affinché si ponga rimedio a questa vergognosa proposta di drastico taglio dei fondi per gli aiuti ai paesi poveri rimettendo l’Italia nella giusta direzione di un impegno crescente nel sostenere la cooperazione internazionale e gli Obiettivi di sviluppo del Millennio”.

 

Lettera ai Parlamentari su Finanziaria 2009

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività