CREA UN ANNUNCIO PUBBLICITARIO PER IL CONCORSO 2011 DELLE NAZIONI UNITE “NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”

CREA UN ANNUNCIO PUBBLICITARIO PER IL CONCORSO 2011 DELLE NAZIONI UNITE “NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”
\r\n
\r\n

Italia\r\n2011 – Diritti e salute sessuale e riproduttiva

\r\nDopo il successo del concorso legato alla campagna 2010 sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (WeCanEndPoverty) anche quest’anno viene lanciato un concorso incentrato sui temi della parità di genere e della cessazione di tutte le forme di violenza contro donne e ragazze.\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n
\r\n\r\nIl Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l’Europaoccidentale (UNRIC), in cooperazione con UN Women, la Campagna del Segretario Generale UNiTE per porre fine alla violenza contro le donne, i centri di informazione ONU, i principali quotidiani europei e AIDOS, unica Ong italiana aderente, lanciano un nuovo concorso, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza e denunciare la violenza contro le donne.\r\n\r\nLa violenza contro le donne è una delle violazioni dei diritti più sistematiche e diffuse:\r\n\r\n- fino al settanta per cento delle donne subiscono violenze durante la loro vita;\r\n\r\n- una donna su cinque è vittima di stupro o tentato stupro nel corso della sua vita;\r\n\r\n- tra 500.000 e due milioni di persone sono vittime di violenza ogni anno. Donne e ragazze rappresentano circa l’ottanta per cento delle vittime;\r\n\r\n- tra 100 e 140 milioni di ragazze e donne hanno subito mutilazioni genitali femminili;\r\n\r\nLa campagna di quest’anno è stata lanciata l’8 marzo con un concorso aperto a tutti i cittadini e i residenti in Europa.\r\n\r\nChiediamo ai cittadini europei, professionisti e non professionisti, di creare un annuncio pubblicitario in cui figuri lo slogan: “No alla Violenza Contro le Donne”.\r\n\r\nIl vincitore sarà selezionato da una giuria composta di esperti. Il voto pubblico è aperto a tutti.\r\n\r\nSCADENZE\r\n\r\nIl primo giorno utile per la presentazione dei progetti partecipanti al concorso è l’otto marzo 2011, Giornata Internazionale della Donna. Il termine è previsto per la mezzanotte del 31 maggio 2011. I vincitori saranno annunciati il 25 novembre 2011, Giornata internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le donne. Tutti i lavori devono essere inoltrati tramite il sito web del concorso, competition.Create4theUN.eu.\r\n\r\nCONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE\r\n\r\nÈ obbligatorio utilizzare il logo “No alla violenza contro le donne” nei lavori presentati. Per maggiori dettagli su regole e condizioni e per scaricare il logo si prega di consultare il sito competition.Create4theUN.eu.\r\n\r\nPREMI\r\n\r\nLa cerimonia di premiazione avrà luogo il 25 novembre 2011 a Madrid. Il primo premio di 5.000 €, sponsorizzato dalla Caixa Foundation (Spagna), andrà al vincitore scelto dalla giuria.\r\n\r\nIl premio “Giovani” – per i concorrenti di, o minori di, 25 anni – sarà offerto da Fabrica, che selezionerà i finalisti e sceglierà il vincitore. Fabrica, con sede a Treviso, è il centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo Benetton, fondato da Luciano Benetton e Oliviero Toscani, con l’obiettivo di coniugare cultura e industria e di offrire ai giovani designer e artisti provenienti da tutto il mondo un’opportunità di crescita creativa e di scambio multiculturale. Se ritenuto idoneo dopo un periodo iniziale di prova di due settimane, il vincitore avrà diritto a una borsa di studio e un tirocinio di un anno presso Fabrica. Il periodo di prova comprende attività formative, utilizzo delle strutture, ospitalità in un appartamento in condivisione con altri tirocinanti, e pranzi presso la mensa di Fabrica. UNRIC si occuperà di coprire i costi di viaggio.\r\n\r\nInfine, Il premio “voto del pubblico” sarà offerto dal Governo portoghese.\r\n\r\n

\r\n

Competenze

Postato il

14 dicembre 2011