• AIDOS che da sempre lavora per i diritti, la dignità e la libertà di scelta di donne e ragazze aderisce allo Sciopero globale delle Donne.
    Parteciperemo quindi alle iniziative territoriali, in particolare al corteo che si svolgerà a Roma alle ore 17.00 al Colosseo. L’adesione sarà anche manifestata attraverso un messaggio di risposta automatica impostata per le nostre email in cui, in diverse lingue, spieghiamo che non siamo in ufficio ma aderiamo allo sciopero globale contro la violenza maschile sulle donne.
    AIDOS inoltre garantirà alle sue lavoratrici e lavoratori la regolare retribuzione della giornata lavorativa.
  • Le donne sono spesso le prime agenti di cambiamento, come nel caso di Amina, la protagonista del video che AIDOS lancia in occasione dell’8 marzo, in contemporanea europea con tutti i partner del progetto CHANGE Plus. Persone provenienti da diverse comunità africane a tradizione escissoria presenti in Europa sono state formate per sensibilizzare le comunità sugli aspetti legali, culturali, religiosi, sociali e sanitari delle mutilazioni genitali femminili, al fine di promuovere il cambiamento di comportamento verso l’abbandono della pratica. Il video nasce da questo lavoro fatto con gli/le “agenti di cambiamento” e mostra la storia di una donna che fugge dalla violenza e intraprende un percorso di empowerment e autodeterminazione.

#LottoMarzo #NonUnaDiMeno #WomenStrike

'