I matrimoni precoci, le domande più frequenti

Il matrimonio precoce è una violazione dei diritti umani. Nonostante le leggi che lo vietano, la pratica rimane diffusa, in parte a causa della persistente povertà e della disuguaglianza di genere. Nei paesi cosiddetti in via di sviluppo, una ragazza su quattro è sposata prima di aver compiuto 18 anni. Una su nove ha meno di 15 anni. I matrimoni precoci minacciano la vita e la salute delle ragazze e limitano le loro prospettive future. Le giovani coinvolte spesso vanno incontro a gravidanze precoci, con il rischio di gravi complicanze durante la gravidanza o il parto. Queste complicazioni sono una delle principali cause di morte tra le adolescenti nei paesi in via di sviluppo.

  • Cosa è il matrimonio precoce?
    Il matrimonio precoce è quello in cui uno o entrambi gli sposi hanno meno di 18 anni.
  • Quanto sono diffusi i matrimoni precoci?
    Più di 700 milioni di donne e ragazze si sono sposate prima dei 18 anni.
  • Perché ci sono i matrimoni precoci?
    In molti casi avviene dove c’è mancanza di opportunità e di scelta.
  • Anche i ragazzi vengono fatti sposare da bambini?
    Sì, il fenomeno riguarda anche loro ma la maggior parte dei matrimoni precoci coinvolge bambine e ragazze.
  • A che età avvengono i matrimoni precoci?
    Riguardano bambine e bambini di tutte le età, ma avvengono più frequentemente tra i 16 e i 17 anni.
  • Quali sono le conseguenze dei matrimoni precoci?
    Il matrimonio precoce è una violazione dei diritti umani delle bambine e dei bambini e nega il loro potenziale futuro.
  • Ci sono stati progressi nel contrasto ai matrimoni precoci?
    Sì, i matrimoni precoci sotto i 18 anni sono scesi dall’11% nel 2000 all’8% nel 2015.
  • Il matrimonio precoce è legale?
    No, in molti paesi però permettono eccezioni se c’è il consenso familiare o per diritto consuetudinario.
  • Come può il mondo porre fine ai matrimoni precoci?
    La legge da sola non basta. Fondamentale è il raggiungimento dell’uguaglianza di genere.
  • Cosa c’entra la gravidanza in età adolescenziale con il matrimonio precoce?
    Nei cosiddetti paesi in via di sviluppo il 90% delle gravidanze adolescenziali si verifica tra le ragazze sposate.

 

COSA FA AIDOS: l’istruzione è uno degli elementi chiave per prevenire i matrimoni precoci, perché a scuola si costruisce consapevolezza e al tempo stesso perché la permanenza e la prosecuzione degli studi ritadano l’età del matrimonio, prevenendo il rischio di gravidanze precoci. In India, il tasso di matrimoni forzati e/o precoci è molto alto, noi abbiamo un progetto per il diritto allo studio delle bambine e ragazze dello slum di Kolkata.

PER SAPERNE DI PIU’
Leggi e scarica lo stato della popolazione nel mondo 2013 di UNFPA: Madri bambine, affrontare il dramma delle gravidanze tra adolescenti. Edizione italiana a cura di AIDOS

 

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività